Crea sito

"Say friends and enter. I had only to speak the Elvish word for friend and the doors opened."

[Dite "amici", ed entrate. Era sufficiente che pronunziassi la parola elfica che significa amici, perché le porte si aprissero.]

 ESCAPE='HTML'

Benvenuti nella Grande Biblioteca nel Bosco! Una magica biblioteca immersa misteriosamente in un tranquillo e silenzioso bosco, dove il caos dell’inutilità odierna viene sostituito dai suoni della natura e dalle sue coordinate attività. Il bosco, luogo di fiabe e leggende, reso così quieto e misterioso dai suoi alberi, rassicuranti e sincere colonne portanti del bosco stesso, della natura e della vita. Un posto dove regna la pace della natura; ogni cosa può trovar qui, il suo miglior rifugio, e ogni cosa può esser segretamente custodita nel migliore dei modi. Dunque, un posto che può egregiamente custodire una biblioteca. La casa dei libri trova infatti nel bosco uno degli ambienti più adeguati. “Bosco-Biblioteca”, armonioso connubio, in grado di accendere un grandioso focolare di idee e ispirazioni, e di ravvivare i sogni a mo’ di scintillanti e colorate luci natalizie. Allo stesso modo i libri, trovano qui l’ambiente e l’armonia ideali, donando ai loro lettori, stupende sensazioni; consapevoli di poter permettere alla nostra mente di viaggiare ovunque e altresì, di racchiudere al loro interno, l’intero universo.

 

OBIETTIVI E SPERANZE

 Questo spazio, luogo di ritrovo, pone tra i suoi principali obiettivi, quello di creare una Comunità di persone che amano la natura e la fantasia, condividendo passioni, idee e attività. Persone che sognano un mondo dove regna l’armonia dell’ecosistema naturale, in un clima di pieno rispetto verso il prossimo e verso l’ambiente circostante, si impegnano a realizzare i loro ideali, partendo dalla condivisione di grandi passioni unite attraverso l’invisibile filo della vera amicizia, che, rappresentando una delle più alte e nobili forme dell’amore, concorre a formare il meraviglioso tessuto che unisce l’intera umanità.

Le due grandi passioni che costituiscono le fondamenta di questo sito, sono quindi insite nella natura e nella fantasia, che l’umanità ha saggiamente unito sin dalla sua Creazione, nella splendida e nobile arte della “subcreazione”, sfornando così il mito, la fiaba e le leggende.                                                                  

L’atmosfera più adeguata, che unisce saggiamente natura e fantasia, è a mio avviso quella dell’high fantasy o “fantasy epico”, con le sue ambientazioni medievali, dove si conservano gli alti valori dello spirito umano, delle tradizioni ancestrali, del rispetto per le cose sacre, compreso l’uomo e la natura. Dove la società umana è cosciente dell’esistenza della lotta tra il bene e il male, e partecipa ad essa valorosamente e con sacrificio. Consapevole del male che la attrae in modo astuto approfittando dei punti deboli, con l’obiettivo di “imprigionare” l’anima e di condurla alla perdizione. Una società forte e valorosa, che non si lascia attrarre dalle illusioni del potere, riconoscendone le radici. Questa comunità, portando in alto i suoi ideali, che nascono dalle profondità del suo animo, cerca di impegnarsi con sacrificio e volontà, mettendoci tutto il cuore nel creare modelli di convivenza che possono fungere da muse ispiratrici per tutta la società umana. Cerca dunque di allontanare le illusioni della crescita industriale, delle innumerevoli influenze dell’ingegneria sociale (e i suoi vari inganni del "progresso ed emancipazione"... nella perversione), dello scientismo, dei sopraffini e subdoli inganni che padroneggiano l'odierno sistema sociale, come le influenze gnostico-teosofiche dalla chiarissima radice luciferina, e così ogni altro strumento di inganno usato dal male, da chi appunto vuole elevarsi a Dio ed essergli superiore (così come oggi l'istruzione secolarizzata insegna).                         

 Invito così ad amare la fantasia connaturata nella stessa natura umana...fantasia che è di certo più reale della triste realtà che il male sta costruendo. È infatti più reale la fantasia di una dolce tranquillità nel sentiero di un bosco del nostro villaggio costruito da veri amici, piuttosto che la “realtà” odierna di uno stradone in asfalto, trafficato da automobili rumorose, inquinanti e pericolose, e costellato da una serie di stabilimenti industriali ecc., il tutto costruito da falsi amici, schiavizzati dall’avidità di potere.                                          

Percorriamo insieme il fantastico sentiero della vera libertà (non del perverso libertinaggio), immergendoci in un ecosistema naturale e sociale che ci permetta di tornare ad apprezzare i veri valori di questa temporanea vita, e, nel dire del grande Tolkien, tornando ad apprezzare la bellezza di un “fulmine” piuttosto che di una “lampadina elettrica”. Aiutiamo la nostra umanità a riscoprire la bellezza dell’alba e del tramonto, di boschi e foreste, laghi e ruscelli, degli incantevoli paesaggi che solo la natura può offrirci, assieme ad un miglior vivere sociale. Più tempo libero per la nostra vita, anziché costringerci ancora in questo triste e grigio squallore, dove si lavora per ingannare il prossimo in una folle e avida corsa verso il regredire del nostro animo, della nostra umanità (altro che progresso),  in un evidentissimo pessimo e falso vivere sociale che può culminare solo e soltanto in irreversibili catastrofi, sia naturali che sociali.  

 

IL CAMINETTO DEGLI AMICI

Come immagine simbolica che rappresenti in qualche modo lo spirito della nostra comunità, richiamo solitamente la figura del  “caminetto": mi piace pensare ad un gruppo di veri amici, i quali dopo le varie avventure della giornata, si ritrovano alla sera, tutti insieme davanti al caminetto, nella loro casetta costruita con le proprie mani, e immersa nel bosco, in uno splendido ecosistema con limpidi ruscelli ecc., bevendo una cioccolata calda, raccontandosi storie, avventure trascorse durante la giornata, progetti, idee, giochi e tanto altro...tutti uniti dal ritrovato e libero animo umano, liberi appunto dal consumismo e falsità odierni. Impegniamoci dunque ad amare le cose eterne, la nostra umanità, la nostra Terra, coltivando i nostri rapporti di amicizia pura, scevra da ogni egoistico interesse. Sforziamoci di amare l'altruismo e la cooperazione piuttosto che l'egoismo e la competizione. Questo è quindi, uno spazio Virtuale che funge da ottimo luogo di ritrovo per le nostre attività, una Biblioteca immersa nella natura che contiene tutte quelle intangibilità fondamentali, come la fantasia e i sentimenti umani, e che si propone di sfociare in una splendida valle di uno spazio Reale.

Sperando che questa lettura sia stata di vostro gradimento, vi auguro di trascorrere bellissime esperienze, all’interno della Comunità, che possano maturare anche e soprattutto in sincere ed eterne amicizie legate da hobby, passioni e soprattutto valori.